Sovrappeso e obesità in cifre


l sovrappeso e l'obesità sono le manifestazioni di quella che viene chiamata in linea generale malnutrizione per eccesso. Il fenomeno è talmente tanto esteso, in particolare nel mondo occidentale e nei Paesi in via di sviluppo,tanto che si parla di un'epidemia di obesità e sovrappeso.

L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha stimato che, nel 2014, più di 1milione 900 mila adulti con età maggiore di 18 anni sono in sovrappeso (il doppio rispetto il 1980). Di questi più di 600 milioni sono obesi (13% della popolazione mondiale). In Italia il 36,2 % di soggetti ≥18 anni è in sovrappeso e 10,2% obeso, per un totale del 46,4% (quasi 5 su 10!) di popolazione. Le regioni meridionali presentano la prevalenza più alta di persone obese ed in sovrappeso. Ai primi posti ( con prevalenza superiore alla media italiana) per il sovrappeso troviamo rispettivamente: Campania, Calabria. Puglia, Basilicata, Sicilia, Molise, Emilia Romagna, Abruzzo, Marche e Toscana; per l'obesità (sempre riferendoci alle sole regioni con prevalenza superiora alla media italiana) troviamo: Molise, Abruzzo, Puglia, Umbria, Calabria,Basilicata,Campania, FVG.

E' da sottolineare che il Nord-Ovest, che nel 2001era tra le regioni con i livelli più bassi di sovrappeso, ha registrato il maggior aumento di persone con eccesso ponderale mentre, le Isole, presentano livelli più o meno costanti.

Tabella della prevalenza % di sovrappeso in adulti con più di 18 anni distinta per regione italiana

Tabella della prevalenza % d'obesità in adulti con più di 18 anni distinta per regione italiana

La percentuale di persone in eccesso ponderale aumenta con l'età ed è differente per genere; risulta infatti in sovrappeso il 44,8% degli uomini rispetto il 28,2% delle donne. Le percentuali più alte, sia nell'uomo che nella donna, si registrano nella fascia d'età 65-74 anni.


3 visualizzazioni